Milano antifascista invade la città, dopo gli scontri il lungo corteo arriva in Centrale. La giornata

Si sono ritrovati in tanti per dire "no al fascismo e alla xenofobia" e lo hanno fatto in largo La Foppa con canti, slogan e striscioni. Era previsto un corteo, ma per le vie del centro in quegli stessi istanti si riunivano movimenti di estrema destra: da Casapound a Forza Nuova fino al comizio della Lega in piazza Duomo con Matteo Salvini.

Per questo motivo le forze dell'ordine gli hanno sbarrato la strada e il contatto è stato inevitabile. Gli scontri sono stati comunque limitati e dopo qualche ora il corteo si è mosso verso la stazione Centrale attraversando corso Como, corso di Porta Nuova e piazza Repubblica. Nessun incidente, solo cori e slogan contro movimenti e forze politiche di estrema destra.

Si parla di

Video popolari

Milano antifascista invade la città, dopo gli scontri il lungo corteo arriva in Centrale. La giornata

MilanoToday è in caricamento