Martedì, 27 Luglio 2021

Licenziato dall'azienda di famiglia: uccide in ditta il padre e la compagna, poi si suicida

Prima avrebbe ucciso il padre e la sua compagna, poi avrebbe rivolto la pistola contro di sé premendo il grilletto. Tragedia a Cormano nella serata di lunedì 2 luglio all'interno dell'azienda di grafica pubblicitaria Nuova Seri Cart di via Zara. E i morti sono tre: Romano Platini, 64 anni, residente a Cinisello Balsamo, la compagna Anita (54 anni) uccisi, con ogni probabilità, da uno dei figlio di lui: Maurizio Platini, 43 anni. Questa, almeno, la prima ricostruzione.

Si parla di

Video popolari

Licenziato dall'azienda di famiglia: uccide in ditta il padre e la compagna, poi si suicida

MilanoToday è in caricamento