Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, i riders proclamano lo sciopero: "Ci pagano meno di 2 euro all'ora, non ordinate più"

I corrieri del food delivery hanno sfilato in bicicletta martedì 3 novembre contro il nuovo contratto siglato da Assodelivery e il sindacato Ugl

 

Esplode la rabbia dei riders di Milano che martedì 3 novembre hanno sfilato per la città proclamando uno sciopero contro il nuovo contratto siglato da Assodelivery e il sindacato Ugl.

Secondo le altre sigle sindacali degli addetti al food delivery, infatti, il nuovo documento avrebbe peggiorato le già difficili condizioni di lavoro dei corrieri, e così, dopo il blocco delle consegne dei giorni scorsi, martedì sera 200 riders milanesi si sono messi in sella alle biciclette marciando senza autorizzazione da corso Genova al Duomo, radunandosi poi davanti alla Stazione Centrale.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento