menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli ospedali della Lombardia sono pieni di malati covid

Nelle strutture sanitarie l'equilibrio è ancora precario: la situazione non sta peggiorando come nelle scorse settimane ma non sta nemmeno migliorando nettamente

A Milano e in Lombardia ci sono i primi timidi segnali di miglioramento sul fronte covid, ma la situazione è ben lontana dall'essere sotto controllo. Lo dimostrano i dati, lo ha ribadito Massimo Galli, direttore della clinica di Malattie Infettive dell'ospedale Sacco di Milano.

"La netta impressione è che siamo ancora in una situazione in cui gli ospedali stanno rientrando in quella fase in cui non si va chiaramente né su né giù, una condizione che merita tutta l'attenzione del caso — ha detto Galli a SkyTg24 nella mattinata di lunedì 29 marzo —. C'è da dire che speriamo davvero di poter consolidare nell'arco della settimana le tendenze determinate dalle ultime restrizioni e dall'aumento delle vaccinazioni".

La situazione negli ospedali della Lombardia è sostanzialmente stabile: nella giornata di domenica 28 marzo c'erano 7.937 ricoverate per covid nelle strutture sanitarie lombarde (7.069 nei reparti, 868 in terapia intensiva); una settimana prima, domenica 21 marzo, erano 7.732 (806 in terapia intensiva, 6.926 nei reparti). I ricoveri sono cresciuti ma non come durante le prime fasi della terza ondata. Sono comunque dati che fanno preoccupare, simili a quelli del 28 aprile 2020 (7.935 pazienti covid negli ospedali, 655 in terapia intensiva, 7.280 nei reparti). Ma tra fine aprile e maggio 2020 il trend dei ricoveri (grazia anche al lockdown severo) era decisamente in calo: il numero di malati covid negli ospedali diminuiva di circa 240 unità al giorno, in queste settimane (quando cala) diminusice di poche decine.

Quello che succederà nei prossimi giorni non è ancora chiaro e il condizionale è d'obbligo ma finalmente potrebbero vedersi gli effetti della zona rossa e il calo sia dei contagi sia dei pazienti nelle strutture sanitarie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento