menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Coronavirus: da una Ong evangelica americana un ospedale da campo per Cremona

L'annuncio di Gallera durante la conferenza stampa di lunedì 16 marzo

C'è anche una organizzazione non governativa e caritatevole degli Stati Uniti tra gli aiuti che vengono portati alla Lombardia in questo periodo di emergenza Coronavirus e di necessità stringente di trovare medici, infermieri e posti letto, oltre ai macchinari e alle mascherine. La Samaritan's Purse, afferente alla comunità evangelica statunitense, è pronta a fornire un vero e proprio ospedale da campo.

Lo ha riferito Giulio Gallera, assessore al welfare di Regione Lombardia, al termine della consueta conferenza stampa giornaliera, lunedì pomeriggio allle tre e mezza, dopo avere snocciolato i dati del giorno (che confermano la progressione lineare, e non più esponenziale, dei casi di contagio dal virus).

In particolare, verrà fornito un ospedale da campo con 60 posti letto di cui 8 in terapia intensiva, che sarà destinato all'ospedale di Cremona, uno dei più "in triincea" per contagi e ricoveri. Il personale medico della Samaritan's Purse sarà in Lombardia martedì 17 marzo per un sopralluogo e subito dopo potrà essere inviato l'ospedale da campo. "Si tratta - ha affermato Gallera - di un impegno diretto della protezone civile. Ringraziamo moltissimo questa Ong per l'aiuto che ha scelto di fornirci".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento