Coronavirus, decisione drastica di Scalo Milano: chiude i negozi fino al 15 marzo

Mentre Regione Lombardia chiede al Governo di chiudere tutte le attività produttive eccetto quelle di prima necessità

Scalo Milano

Diversi negozi chiudono per Coronavirus. Alcott, Gutteridge, Calzedonia e ora l'intero outlet Scalo Milano di Locate Triulzi, la cui direzione rende nota la decisione di chiudere immediatamente, fino a domenica 15 marzo 2020, «per volontà della proprietà e del management». 

«La decisione - si legge - si è resa necessaria alla luce dell’appello al senso di responsabilità chiesto dalle Istituzioni e dalle autorità competenti, e l’outlet cittadino fa la sua parte per sensibilizzare tutti a impegnarsi a osservare le regole che il Governo ha esteso all’intero Paese, tra tutte quella di limitare al massimo gli spostamenti se non per motivi di urgente necessità».

Secondo il decreto dell'8 marzo e la successiva estensione dei provvedimenti restrittivi a tutta Italia, i negozi possono rimanere aperti pur facendo rispettare una distanza di sicurezza tra una persona e l'altra di almeno un metro, ma d'altra parte è prescritto di uscire di casa solo per estremi casi di necessità (acquisto di generi alimentari, farmaci ed esigenze lavorative). Il che significa una drastica diminuzione della clientela per i negozi.

E, d'altra parte, Regione Lombardia ha già chiesto al Governo la chiusura totale dei negozi, delle attività produttive e dei trasporti (fatti salvi farmacie e negozi di alimentari) per 15 giorni.

«Scalo Milano - continua la nota - ribadisce quanto la salute pubblica e la sicurezza collettiva debbano essere, in questo delicato momento per Milano, la Lombardia e l’intero Paese, gli unici indicatori che debbano guidare i comportamenti di tutti e nell’interesse di tutti. Questo provvedimento vuole tutelare concretamente tutti i visitatori, collaboratori e partner dell’outlet cittadino e rappresenta un segnale forte che Scalo Milano vuole dare a tutti i cittadini».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Auspicando che gli sforzi richiesti possano essere il più largamente compresi e attuati, e che questa decisione possa contribuire a stimolare un maggior senso civico, Scalo Milano continuerà a seguire con attenzione l’evolversi della situazione informando con tempestività milanesi e lombardi», conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Bollettino coronavirus: 5mila contagi in Lombardia, boom di ricoveri. Ecco la situazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento