rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Coronavirus

La Regione: "Vaccini efficaci, eclatante differenza con numeri scorso anno"

"Il confronto non lascia spazio a dubbi", sottolineano dal Pirellone

“La differenza con i numeri dell'anno scorso cancella ogni dubbio sulla efficacia delle vaccinazioni”. Sono queste le parole del presidente della Lombardia Attilio Fontana a commento di una slide che mette a confronto i numeri relativi alla situazione Covid del 18 novembre 2020 e del 18 novembre 2021.

numeri confronto-2

I numeri a confronto, lo schema della Regione

“Apprendo, poi, con soddisfazione - prosegue il governatore sulla sua pagina Facebook - che il portale delle vaccinazioni anti-Covid della Lombardia oggi ha registrato oltre 170.000 prenotazioni di terze dosi, 114.000 delle quali arrivano dalla fascia 40/59 anni. Un’ottima notizia che conferma, ancora una volta, quanto alto sia il senso di responsabilità dei lombardi. I nostri concittadini hanno ben chiaro che la vaccinazione è - senza ‘se’ e senza ‘ma’ - la vera arma concreta per contrastare il virus. Grazie a tutti e continuiamo su questa strada”.

Terza dose aperta agli over 40

Dal 18 novembre tutti gli over 40 residenti in Regione Lombardia possono prenotare la terza dose del vaccino anti covid. Come ribadito dalla vicepresidente della Regione Lombardia e assessore al Welfare, Letizia Moratti, "chi deve ancora ricevere la prima dose ed è compreso nella fascia di età 12-19 o ha più di 60 anni può accedere ai centri vaccinali senza prenotazione". Per tutte le altre fasce di età, e per ricevere la seconda e terzo dose, è invece necessario prenotarsi sul portale www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it o chiamando il numero verde 800.894.545.

In Lombardia vaccini anti covid anche in metro e nei centri commerciali

Moratti ha inoltre ricordato che, oltre agli over 40, possono già prenotare la terza dose "i cittadini ad elevata fragilità, i trapiantati  e gli immunocompromessi, gli operatori sanitari e sociosanitari e i maggiorenni vaccinati con Johnson&Johnson purché siano trascorsi almeno 180 giorni dalla seconda dose".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione: "Vaccini efficaci, eclatante differenza con numeri scorso anno"

MilanoToday è in caricamento