Expo 2015

La mascotte per Expo 2015 sarà Disney

Le mascotte di Expo 2015 disegnate da Disney Italia "rimangono fedeli allo spirito della manifestazione e dei suoi valori come il senso del gruppo, la famiglia e la diversità"

La mascotte

Le mascotte di Expo 2015 disegnate da Disney Italia "rimangono fedeli allo spirito della manifestazione e dei suoi valori come il senso del gruppo, la famiglia e la diversità". Lo ha detto il commissario unico di Expo 2015, Giuseppe Sala, commentando le mascotte dell'esposizione universale presentate domenica mattina a Milano.

Il concorso per trovare i nomi ai personaggi "si chiuderà il 7 gennaio - ha spiegato Sala - quindi crediamo di uscire ufficialmente con il risultato nella seconda metà di febbraio".

Per quanto riguarda l'aspetto del merchandising, che sarà gestito da Disney Italia, "i gadget collegati ai personaggi, come abbigliamento, scolastica e cancelleria, tazze, peluches e prodotti del food, saranno sul mercato dal Natale del 2014", ha aggiunto Sala.

Il giro d'affari legato alla vendita dei gadget sarà di circa 150 milioni di euro, secondo quanto riferito nel corso della conferenza stampa, di cui ad Expo andranno dai 5 ai 10 milioni. Non è stato deciso ancora nulla ma le mascotte Expo potrebbero essere protagoniste anche di un cartone animato o di un cortometraggio.

"Il tema della diversità è il primo che la mascotte doveva rappresentare - ha spiegato il direttore creativo di Disney Italia, Roberto Santillo - altro valore che ci ha ispirato è quello della coralità, utile a raggiungere un sogno". Disney Italia "è onorata di avere avuto l'occasione di aver potuto dare il proprio contributo alla discussione su un tema fondamentale come quello dell'alimentazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mascotte per Expo 2015 sarà Disney

MilanoToday è in caricamento