Domenica, 13 Giugno 2021
Cultura

L'officina anti-disagio in Bovisa

Dal 30 giugno a Milano i giovani hanno uno spazio in più: è l'Officina dei Giovani in Bovisa, gestita dall'Onlus Amico Charly

Una vera e propria città nella città riservata ai giovani, 12.000 mq che comprendono uno spazio polivalente per laboratori creativi ed espressivi (pittura, scultura, graffiti), uno spazio danza, per corsi di ballo e ginnastica, un'area musica con la sala prove/incisione e Radio Charly Web, una sala informatica, una sala studio per il recupero e il sostegno scolastico e, all'esterno, campi da pallavolo e basket. Ci sono anche un bar, con biliardini e tavoli da ping, un ampio spazio esterno e gli uffici dell'Associazione.

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, ha dichiarato all'inaugurazione che l'Officina dei Giovani è soprattutto uno spazio aperto, un luogo di ascolto e di orientamento per gli adolescenti nel cuore di Milano. Una casa dove anche le diverse identità etniche e religiose possano trovare un terreno comune di confronto e forme nuove di coinvolgimento.

La realizzazione dell'Officina, che ha richiesto un investimento complessivo di oltre 4 milioni di euro, uno dei quali stanziato da Regione Lombardia, è stata possibile grazie all'Accordo di Programma sottoscritto dalla stessa Regione e il Comune di Milano nel 2007, e alla successiva "discesa in campo" di fondazioni bancarie e aziende.

Durante i mesi di luglio e agosto, l'Officina sarà sempre aperta dal lunedì al venerdì (ad eccezione della settimana 8/16 agosto) alla mattina per il sostegno scolastico e lo studio individuale e al pomeriggio per le attività e i laboratori.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'officina anti-disagio in Bovisa

MilanoToday è in caricamento