rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Eventi Duomo / Piazza del Duomo

Capodanno, in Duomo Paolo Rossi e don Gallo. Pdl: "Amici di Pisapia"

Sul palco di piazza Duomo si esibiranno in concerto anche Vinicio Capossela e Giuliano Palma. Il consigliere comunale Masseroli protesta: "I suoi sostenitori vincono i bandi"

Sarà un capodanno ricco in Piazza del Duomo: la sera del 31, per festeggiare la mezzanotte, ci sarà il concerto di fine anno con artisti di un certo calibro. Si esibiranno sul palco Giuliano Palma&The Bluebeeters, Vinicio Capossela e Paolo Rossi, a partire dalle 22 fino all'1.30. Ma la serata, organizzata dall'assessore Boeri e che vedrà la partecipazione di don Gallo, non piace a tutti.

Sicuramente a Carlo Masseroli, consigliere comunale del Pdl, che si chiede come mai gli artisti siano circa tutti "amici del popolo arancione", sostenitori di Pisapia tanto da esibirsi già in passato - a maggio all'"èvento" in Centrale e poi in Duomo per festeggiare la vittoria del neosindaco - per lui: "La Milano arancione ha confuso capodanno con il primo maggio - commenta Masseroli - . Com’è possibile che da quando governa Pisapia non c’è bando che non sia vinto da qualche suo esplicito sostenitore? La cosa è perlo meno curiosa".

Il ricavato della zona ristoro, dove sarà possibile bere spumante e mangiare panettone, sarà devoluto alla comunità di San Benedetto di don Gallo per gli alluvionati. Mentre alla serata, costata 300mila euro e che ha visto la vittoria del bando da parte di Csc media, non ci saranno Max Pezzali e la coppia Dolcenera-Francesco Renga, "scartati": si prevedono 50mila persone sotto la Madonnina, non solo milanesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno, in Duomo Paolo Rossi e don Gallo. Pdl: "Amici di Pisapia"

MilanoToday è in caricamento