rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Serie A, Inter-Crotone 6-2. Conte contro Vidal che protestava: "Gioca e non rompere"

Nerazzurri travolgenti dopo il primo tempo in parità

L'Inter prova a "cacciare" il fantasma delle voci che vorrebbero il club in vendita (voci smentite seccamente da Steven Zhang) con una prestazione a suon di gol a San Siro: domenca 3 gennaio, nell'incontro dell'ora di pranzo, sconfigge 6-2 il Crotone dopo un primo tempo in parità (2-2) e supera momentaneamente in vetta alla classifica il Milan, atteso nel pomeriggio a Benevento.

A passare in vantaggio sono però gli ospiti, al 12', con Zanellato, a cui risponde Lautaro Martinez (autore di una tripletta) al 20'. Inter sul 2-1 al 31' per autorete di Marrone, ma i calabresi pareggiano con Golemic su rigore al 36'. Si va al riposo. La ripresa è tutta nerazzurra: a segno Martinez al 57' e Lukaku al 64' per il momentaneo 4-2. Ma c'è ancora tempo: di nuovo Martinez firma il quinto gol interista al 78' mentre è di Hakimi, all'87', la rete da punteggio "tennistico".

Da segnalare l'infortunio per Lukaku a un quarto d'ora dal termine della gara. Ha dovuto lasciare il campo per una contrattura al quadricipite. Le sue condizioni sono ora in valutazione da parte dei medici.

Siparietto Conte-Vidal: "Gioca e non rompere"

E durante il primo tempo il tecnico nerazzurro Antonio Conte ha sbottato contro Arturo Vidal, che aveva commesso il fallo da rigore su Reca. L'arbitro aveva chiesto la on-field-review, ovvero di rivedere l'azione con la moviola a bordo campo, poi aveva decretato la massima punizione. Dopo l'esecuzione vincente di Golemic, Vidal aveva fatto un gesto stizzito, ma è stato immediatamente redarguito da Conte che, da bordo campo, gli ha urlato: "Sta' zitto, basta, gioca e non rompere". Vidal, all'intervallo, è stato poi sostituito da Sensi.

Vidal è stato il peggiore in campo, i migliori - va da sé - Lukaku e Martinez. In casa Crotone, buona prestazione a centrocampo di Molina. 

Video popolari

Serie A, Inter-Crotone 6-2. Conte contro Vidal che protestava: "Gioca e non rompere"

MilanoToday è in caricamento