rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022

Processo Rocchelli, il soldato italo-ucraino Markiv dopo l'assoluzione: "Una lezione per tutti gli innocenti"

Martedì 3 novembre l'assoluzione per non avere commesso il fatto, dopo la condanna in primo grado

"Su di me tante bugie. Sono partito per aiutare il mio paese e spero che questa sentenza sia una lezione per tutti gli innocenti".

A dirlo è il soldato italo-ucraino Vitaly Markiv dopo l'assoluzione in secondo grado per la morte del fotoreporter pavese Andrea Rocchelli e del suo interprete russo Andrei Mironov durante la guerra nel Donbass (Ucraina) nel 2014. Markiv era stato condannato nel 2019, a Pavia, in primo grado a 24 anni di reclusione.

Video popolari

Processo Rocchelli, il soldato italo-ucraino Markiv dopo l'assoluzione: "Una lezione per tutti gli innocenti"

MilanoToday è in caricamento