Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Abitanti di San Siro in piazza contro il nuovo stadio: "Salviamo il Meazza e il verde del quartiere"

Secondo i manifestanti l'impianto andrebbe salvato convertendo il terzo anello in un settore per negozi, bar, ristoranti e musei storici

 

Un secco 'No' all'ipotesi di un nuovo stadio e un progetto per salvare quello vecchio. Parliamo del Meazza di San Siro, casa di Milan e Inter e soprannominato la "Scala del calcio' per la sua storia calcistica. In sua difesa sono scesi in piazza, martedì 14 luglio, i membri del Coordinamento San Siro chiedendo all'Amministrazione comunale di fermare qualsiasi progetto per un nuovo stadio.

"Abbiamo studiato un progetto per salvare il Meazza - spiegano gli ingegneri civili Riccardo Aceti e Nicola Magistretti intervenendo alla manifestazione - È possibile riconvertire il terzo anello in una struttura coperta che ospiti bar, ristorazione, negozi e musei dello sport. Servirebbe a salvare lo stadio e a evitare il consumo di suolo, preservando il polmone verde del quartiere San Siro. Sarebbe un'operazione vincente per tutti, compresi eventuali investitori privati".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento