Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conti offshore e uno yacht extra lusso da 30 milioni: nei guai un gruppo di imprenditori evasori

L'uomo, insieme a un gruppo di soci, è indagato per falsa fatturazione ed evasione fiscale. oltre 1 milione di euro di patrimonio sequestrato dalla Guardia di Finanza di Milano

 

Dichiarava redditi modesti, ma si permetteva il lusso di uno yacht da sogno del valore di 30 milioni di euro. Il tutto nascondendo i soldi del proprio patrimonio in conti off shore aperti in paradisi fiscali come Croazia, Svizzera, Principato di Monaco e Panama.

È quanto scoperto dalla Guardia di Finanza di Milano, che nelle scorse ore ha sequestrato l’imbarcazione di un imprenditore lombardo, confiscando anche circa 1 milione di euro depositato su alcuni conti correnti riconducibili all’uomo e ad alcuni suoi soci attivi nel settore dell’edilizia.

Secondo le Fiamme Gialle, l’imprenditore e soci avrebbero organizzato un complesso meccanismo di frode fiscale mediante il ricorso sistematico a false fatturazioni e società di comodo che facevano “rientrare” il denaro riciclato e ripulito nei conti dell’uomo d’affari.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento