LegnanoToday

Legnano taglia il traguardo dei 60mila abitanti

La città dell'altomilanese si colloca al quarto posto, nella provincia di Milano, come numero di abitanti. Tredicesima in tutta la regione Lombardia

Legnano ha sfondato il muro dei 60mila abitanti

Legnano sfonda il muro dei 60mila abitanti. I dati rilevati in questi giorni dall'ufficio anagrafe fissano a 60.030 il numero dei residenti in città. Legnano si colloca al quarto posto per numero di abitanti nella provincia di Milano, dopo Milano, Sesto San Giovani e Cinisello Balsamo, e al tredicesimo posto in regione Lombardia.

La città dell'altomilanese può ancora crescere. In base alla capacità edificatoria massima, calcolata a partire dalle decisioni adottate negli anni scorsi, i tecnici comunali hanno ipotizzato un ulteriore incremento complessivo di circa 7mila nuovi residenti.

"Il traguardo dei 60.000 abitanti – commenta il sindaco Alberto Centinaio – va letto e interpretato non solo in termini statistici ma a partire da una riflessione di più ampio respiro. L’importanza di una città, infatti, non si basa sul numero dei suoi abitanti, ma sulla qualità della vita che essa può garantire a chi vi risiede. Le scelte urbanistiche — prosegue Centinaio — fatte in passato già hanno messo un’importante ipoteca sul futuro di Legnano nei termini di un’adeguata dotazione di servizi. È arrivato il momento di porre un freno al consumo del territorio dando la priorità a uno sviluppo più armonico della nostra bella città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Torna su
MilanoToday è in caricamento