Rho Via Buon Gesù

Incendio davanti a casa di Zucchetti: la condanna di Romano

Il primo cittadino di Rho, Pietro Romano, condanna il gesto intimidatorio avvenuto la scorsa notte davanti all'abitazione dell'ex sindaco della città.

Pietro Romano, sindaco di Rho

Pietro Romano, sindaco di Rho, esprime solidarietà al suo predecessore: Roberto Zucchetti. “Ho appreso dalla stampa che la scorsa notte sono stati fatti esplodere ed incendiati a scopo intimidatorio i cassonetti  dei rifiuti posti davanti all’abitazione di Roberto Zucchetti e che le fiamme hanno avvolto il muro di cinta”, ha dichiarato il sindaco della città.

Romano condanna con fermezza “Tale ignobile atto di intimidazione nei confronti di Roberto Zucchetti al quale va tutta la mia solidarietà. Nessun atto di violenza e di intimidazione sarà mai tollerato e tantomeno giustificato nella nostra città”. 

Gli inquirenti stanno indagando sulle origini del rogo. Il primo cittadino rhodense auspica che le indagini in corso portino ad una rapida individuazione — e punizione — dei responsabili dell’incendio.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio davanti a casa di Zucchetti: la condanna di Romano

MilanoToday è in caricamento