RhoToday

Completamente ubriaco, sferra un pugno a una sconosciuta durante l'Artigiano in Fiera

Il giovane è stato identificato e denunciato: fondamentali le testimonianze e le immagini di sorveglianza

Artigiano in Fiera (Repertorio)

Il 4 dicembre, durante l'Artigiano in Fiera, la manifestazione ormai divenuta un appuntamento tradizionale pre-natalizio, aveva sferrato un pugno, senza motivo, ad una ragazza che non conosceva nemmeno (una 26enne di Cantù), colpendola al volto e costringendola a recarsi al pronto soccorso, dove i sanitari le avevano diagnosticato un trauma facciale e l'avevano dimessa con dieci giorni di prognosi.

Ora è stato individuato dai carabinieri del nucleo Fiera Rho-Pero, che hanno a lungo analizzato i filmati di sorveglianza e ascoltato i numerosi testimoni dell'accaduto. Il responsabile è un commerciante incensurato di Abbiategrasso e ha anch'egli 26 anni. Dalle indagini è anche emerso che il giovane fosse in stato di ubriachezza: probabilmente questo è il motivo della "follia" del pugno alla ragazza. 

Il giovane è ora nei guai: i carabinieri, appurata la sua identità, lo hanno denunciato all'autorità giudiziaria per lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

Torna su
MilanoToday è in caricamento