Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Malpensa: scoperta con 8,5kg di coca in valigia, collabora e fa arrestare narcos

La guardia di finanza ha fatto scattare le manette per una paraguaiana di 35 anni che trasportava la cocaina e la destinataria del carico: una 30enne boliviana

Chili di cocaina (immagine di repertorio)

Nascondeva 8,5 chili di cocaina nei doppifondi della valigia. Coca che avrebbe dovuto consegnare a una narcotrafficante in un albergo di Milano. Scoperta dalle fiamme gialle ha deciso di collaborare facendo arrestare anche la destinataria del carico. 

È successo nei giorni scorsi nell'aeroporto di Malpensa. Tutto è iniziato quando la donna — cittadina paraguaiana di 35 anni, proveniente dal Brasile — è atterrata nello scalo varesino. Durante un controllo della guardia di finanza non è riuscita a celare il suo stato d'ansia. Atteggiamento che ha fatto insospettire i finanzieri. Sono scattati i controlli dei bagagli all'interno dei quali sono stati scoperti numerosi doppifondi contenenti ottanta etti di bianca.

Cocaina che avrebbe dovuto consegnare a una persona di cui non conosceva l'idendità in un albergo di Milano. Messa alle strette ha deciso di collaborare con le forze dell'ordine. Su disposizione del Pm di turno Chiara Monzio Compagnoni i finanzieri si sono recati con la donna nell'hotel di Milano dove era in programma lo scambio. Quando la destinataria del carico — una colombiana di 30 anni — si è presentata alla 35enne è scattato il blitz. Sia corriere della droga che narcotrafficante sono state arrestate.

Un mare di cocaina. Se la droga fosse stata tagliata e venduta al dettaglio sulle piazze di spaccio di Milano avrebbe fruttato  arrivata sulle piazze di spaccio di Milano avrebbe fruttato oltre 450mila euro. 

sa-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malpensa: scoperta con 8,5kg di coca in valigia, collabora e fa arrestare narcos

MilanoToday è in caricamento