menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Piste ciclabili: Regione Lombardia finanzia con 100mila euro ciclovia del Lago Maggiore

Si tratta dell’itinerario ciclabile che unirà Sesto Calende a Laveno Mombello. Il fatto

La Regione Lombardia ha approvato uno stanziamento di 100.000 euro per cofinanziare, insieme alla Provincia di Varese, la progettazione della Ciclovia del Lago Maggiore. Si tratta dell’itinerario ciclabile che unirà Sesto Calende a Laveno Mombello, in provincia di Varese. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi, di concerto con l’assessore agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni Massimo Sertori. La spesa complessiva relativa alla progettazione è di 200.000 euro, i restanti 100.000 euro sono a carico della Provincia.

“Come Regione Lombardia – ha spiegato l’assessore Terzi – sosteniamo concretamente la Ciclovia del Lago Maggiore: lo facciamo, in questa fase, finanziando la progettazione del tratto Sesto Calende – Laveno Mombello di 30 chilometri e della diramazione di 7 chilometri che unirà Sesto Calende a Mercallo in modo da collegare il Lago Maggiore al Lago di Comabbio lungo il tracciato del Percorso Ciclabile di Interesse Regionale (PCIR) n.1 ‘Ticino'”.

“Cofinanziando la progettazione di questa infrastruttura – ha commentato l’assessore a Enti locali, Montagna e Programmazione Negoziata, Massimo Sertori – Regione vuole dare un segnale di attenzione a favore del turismo di prossimità, slow e sostenibile, volano per l’economia locale e regionale”. Componente fondamentale di questo Accordo secondo Sertori “è la collaborazione con la Provincia di Varese, insieme alla quale valuteremo la fattibilità dell’avvio di un Accordo di Programma per la realizzazione dell’opera”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento