Il Comune di Milano diventerà "plastic free"

Approvato all'unanimità un ordine del giorno per convertire gli uffici comunali (e delle partecipate) alla plastica biodegradabile. Campagna di sensibilizzazione per i privati

(Foto Pixabay)

Approvato in Comune a Milano un ordine del giorno per eliminare la plastica usa e getta negli uffici comunali e nelle partecipate come Amsa, Milano Ristorazione, MM, Atm e così via. La proposta è arrivata da Carlo Monguzzi, storico esponente ambientalista milanese e consigliere del Pd, e da Patrizia Bedori del Movimento 5 Stelle. 

Ormai è noto a tutti quanto sia pericolosa la plastica non riciclata. A chiunque è capitato di vedere immagini drammatiche del fondo dei mari pieni di rifiuti e di apprendere di pesci e cetacei morti dopo avere ingerito la plastica a chili. Una mozione del genere serve quindi a sensibilizzare ulteriormente sul tema e a stimolare un più generale cambio di abitudini in merito alle bottiglie di plastica.

Se il documento prevede che negli uffici del Comune e delle partecipate si avvii direttamente l'abbandono della plastica usa e getta, un'altra parte chiede che venga avviata una campagna di sensibilizzazione, sempre da parte di Palazzo Marino, nei confronti dei locali pubblici e dei supermercati per sostituire le confezioni di plastica con altrettante biodegradabili. Il Comune potrebbe arrivare (lo si legge sempre nella mozione) a distribuire un bollino da vetrina "plastic free" per quegli esercizi che avranno accettato di "convertirsi".

L'ordine del giorno è stato approvato all'unanimità. E' un altro tassello per aiutare i milanesi a rinunciare sempre più al consumo inutile di plastica, dopo l'installazione delle case dell'acqua che esistono ormai da cinque anni. E che ormai sono arrivate ad essere ben 18 in tutta la città, dal centro alle periferie.

Case dell'Acqua a Milano: dove sono

Si diceva: diciotto erogatori. La maggior parte in periferia. Nel Municipio 1 l'unica è in largo La Foppa. Nel Municipio 2 si trovano in via Zuretti (Stazione Centrale) e in largo Tel Aviv. Nel Municipio 3, nelle vie Morgagni (Porta Venezia) e Amadeo (Città Studi). Nel Municipio 4, in largo Marinai d'Italia, a Ponte Lambro e in via Barabino (Corvetto). Nel Municipio 5 al Parco delle Cascine di Chiesa Rossa e in via Baroni (Gratosoglio).

Nel Municipio 6, le Case dell'Acqua sono in via Mazzolari e in via Odazio. Nel Municipio 7 in via Cancano (Parco delle Cave) e in via Viterbo (Forze Armate). Nel Municipio 8 si trovano in via Satta (Lessona) e in via Appennini (Gallaratese). Nel Municipio 9 in via Livigno e viale Ca' Granda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento