rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Rogoredo Corvetto Ortles / Via Marco D'Agrate

Entra in casa della ex e le punta una pistola alla testa: arrestato

L'episodio lunedì sera

Ha minacciato di morte la sua ex fidanzata pntandole una pistola alla testa nell'appartamento di lei, in via Marco d'Agrate (zona Corvetto). Ma alla fine è stato arrestato dai carabinieri.

L'uomo, un egiziano di 49 anni, tempestava la sua ex da diversi mesi. In una occasione l'aveva costretta di fatto a staccare la luce dell'appartamento perché non funzionasse più il citofono, visto che - di sera - si era letteralmente "attaccato" al bottone. E si appostava sotto casa e presso il luogo di lavoro.

L'ultimo episodio quando, lunedì 9 ottobre, si è introdotto in casa di lei e ha aspettato che rientrasse dal lavoro. Poi, quando la donna è arrivata, l'ha aggredita e le ha strappato il cellulare dalla mano. Infine le ha puntato la pistola alla testa per circa un'ora. 

La donna è stata salvata dai militari, che hanno arrestato il 49enne portandolo a San Vittore: è accusato di violazione di domicilio, atti persecutori, sequestro di persona e porto d'armi abusivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in casa della ex e le punta una pistola alla testa: arrestato

MilanoToday è in caricamento