Domenica, 1 Agosto 2021
Rogoredo Corvetto Ortles / Via Marco D'Agrate

Entra in casa della ex e le punta una pistola alla testa: arrestato

L'episodio lunedì sera

Arrestato (Repertorio)

Ha minacciato di morte la sua ex fidanzata pntandole una pistola alla testa nell'appartamento di lei, in via Marco d'Agrate (zona Corvetto). Ma alla fine è stato arrestato dai carabinieri.

L'uomo, un egiziano di 49 anni, tempestava la sua ex da diversi mesi. In una occasione l'aveva costretta di fatto a staccare la luce dell'appartamento perché non funzionasse più il citofono, visto che - di sera - si era letteralmente "attaccato" al bottone. E si appostava sotto casa e presso il luogo di lavoro.

L'ultimo episodio quando, lunedì 9 ottobre, si è introdotto in casa di lei e ha aspettato che rientrasse dal lavoro. Poi, quando la donna è arrivata, l'ha aggredita e le ha strappato il cellulare dalla mano. Infine le ha puntato la pistola alla testa per circa un'ora. 

La donna è stata salvata dai militari, che hanno arrestato il 49enne portandolo a San Vittore: è accusato di violazione di domicilio, atti persecutori, sequestro di persona e porto d'armi abusivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in casa della ex e le punta una pistola alla testa: arrestato

MilanoToday è in caricamento