Legnano Via Arturo Toscanini

Tenta il suicidio in un'azienda meccanica di Magnago: muore al pronto soccorso

È successo nel pomeriggio di martedì 11 luglio. Sul caso indagano i carabinieri di Legnano

Immagine repertorio

Nel pomeriggio di martedì 11 luglio un uomo di circa trent'anni è stato trovato in fin di vita all'interno di una azienda meccanica di via Arturo Toscanini a Magnago, hinterland di Milano. Il fatto è avvenuto intorno alle 13.20, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. 

Le sue condizioni sono subito apparse disperate, tanto che la centrale operativa del 118 ha inviato sul posto un'ambulanza e un'automedica in codice rosso. I sanitari lo hanno accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale di Legnano d'urgenza, ma è stato tutto inutile: è spirato poco dopo. 

Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Legnano. Secondo quanto riferito dagli investigatori l'uomo — dipendente di una società di pulizie che lavorava nella ditta — si sarebbe tolto la vita soffocandosi. Secondo quanto trapelato l'uomo era in cura per problemi di depressione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il suicidio in un'azienda meccanica di Magnago: muore al pronto soccorso

MilanoToday è in caricamento