LoretoToday

Milano, vedono la polizia e scappano: avevano smartphone per oltre 5mila euro, un arresto

È successo nella serata di venerdì, nei guai quattro ragazzi tra i 22 e i 31 anni

Avevano oltre 15 telefoni per un totale di oltre 5mila euro. Quando si sono accorti di una volante della polizia hanno tentato di scappare. Ed è stato proprio quel fuggi fuggi che ha insospettato gli agenti dell'ufficio prevenzione generale della questura. L'epilogo? Uno di loro è stato arrestato, altri tre sono stati indagati a piede libero. È successo nella serata di venerdì 18 settembre in via Scarlatti a Milano (zona Stazione Centrale). 

Tutto è accaduto intorno alle 20.30, come riferito dagli agenti della Questura. Gli agenti, durante un servizio di controllo, si sono accorti che i quattro  — accortisi della loro presenza — avevano iniziato a scappare. Uno di loro, un gambiano di 31 anni, si è rifatto di un cellulare durante la fuga. Il quartetto non è andato molto lontano: gli agenti li hanno inseguiti e fermati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Addosso al 31enne sono stati trovati nove smartphone del valore complessivo di 5mila euro, più 1.265 euro in banconote di diverso taglio. L’uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per il reato di ricettazione. Gli altri tre — un senegalese di 33 anni, un gambiano di 22 e un cittadino algerino 27enne — sono stati trovati in possesso di sei telefoni smartphone e contanti per 1.420 euro, per questo sono stati indagati a piede libero per ricettazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid coronavirus Milano e Lombardia: nuovo record assoluto, +2.419 casi

  • Covid, la Lombardia inasprirà le regole: stop a sport amatoriale, bar chiusi alle 21

  • Covid, le regole in Lombardia dal 17 ottobre: locali chiusi alle 24, stop allo sport di contatto

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

  • Milano, lunedì in centro arriva il laboratorio mobile: test gratis per il coronavirus (e per l'epatite C)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento