NiguardaToday

Bovisa, è ricercato ma dà all'hotel le sue generalità: preso

Un albanese ricercato per rapina e tentato omicidio presenta documenti non contraffatti in albergo. La questura viene così a sapere che è a Milano e va ad arrestarlo

Una leggerezza è costata cara a un albanese ricercato, H. H., di 26 anni. L'uomo la scorsa notte si è presentato all'Hotel B&B Bovisa di via Broglio, dopo avere prenotato una stanza, e ha lasciato un documento non contraffatto.

Poiché però vige l'obbligo, per gli albergatori, di trasmettere in questura le generalità di chi prende alloggio in città, la polizia ha saputo della sua presenza e lo ha subito arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

H. H. era ricercato per una rapina con tentato omicidio compiuta a Settimo Torinese nel giugno 2011

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento