Niguarda Bicocca / Viale Fulvio Testi

Milano avrà la sua Cinecittà all'ex Manifattura Tabacchi, in Fulvio Testi

Milano lancia la sua sfida a Roma: una Cinecittà anche nel capoluogo lombardo. Ristrutturata e riqualificata per lo scopo l’ex Manifattura Tabacchi di Viale Fulvio Testi. Diversi importanti istituti cinematografici si trasferiranno a breve nel nuovo polo, dove ci saranno anche alloggi per studenti

Milano avrà la sua “casa” di produzione cinematografica. Nel tentativo di eguagliare Roma e la sua strafamosa CineCittà, Milano inaugurerà questo pomeriggio il suo nuovo laboratorio di cinema all’ex Manifattura Tabacchi, in zona Niguarda.

L’idea è una di quelle che Roberto Bossi, leader della Lega, sogna per Milano da anni, tanto che il suo commento alla notizia è stato molto positivo: “Finora davamo i soldi alla Cinecittà romana e poi facevano film che ci insultavano. Ora facciamo noi i film e sulla nostra storia” ha detto il leader del Carroccio.

L’ex Manifattura, restaurata ad hoc, ospiterà: Centro Sperimentale di cinematografia, la divisione Lombarda della Storica Scuola del Cinema, La Lombardia Film Commission e la Civica Scuola di Cinema. I lavori di ristrutturazione e riqualificazione dell’area di 90mila metri quadri sono iniziati nel febbraio 2006 e sono costati circa 8,7 milioni di euro. La cifra è stata sborsata quasi interamente da Regione Lombardia.

Nell'immensa nuova struttura ci sarà, tra le altre cose, anche uno spazio per alloggi per studenti. L’obiettivo dell’operazione è quello di creare un polo cinematografico che serva il Nord Italia.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano avrà la sua Cinecittà all'ex Manifattura Tabacchi, in Fulvio Testi

MilanoToday è in caricamento