menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ancora violenza contro una donna

Ancora violenza contro una donna

La fidanzata lo denuncia per percosse, trentenne in manette

Ennesimo arresto per maltrattamenti nei confronti di una donna a Bollate: la denuncia è scattata per violenza psicofisiche e i carabinieri sono intervenuti. In manette è finito un trentenne bollatese

Ennesimo arresto per maltrattamenti nei confronti di una donna a Bollate da parte del suo fidanzato.

Stavolta i carabinieri della tenenza di Bollate hanno arrestato un italiano di 30 anni, residente a Bollate, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e e lesioni.

I carabinieri hanno quindi eseguito l'ordine di custodia cautelare e hanno condotto l'uomo al carcere di San Vittore a Milano.

L'uomo, nullafacente e pregiudicato, nel corso della convivenza con la sua fidanzata, l’aveva sottoposta a violenze psicofisiche per mesi e solo ultimamente questa si era decisa a formalizzare una denuncia nei suoi confronti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento