rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Bollate Bollate

Bollate, tenta di accoltellare la madre ma viene arrestato

Un uomo di 37 anni ha tentato di accoltellare la propria madre ieri sera, dopo il rifiuto della donna di prestargli denaro. A sventare la tragedia i vicini di casa, che hanno avvertito i carabinieri, insospettiti dalle urla provenienti dall’appartamento della famiglia

Un uomo di 37 anni ha tentato di accoltellare la proprio madre ieri sera: l’episodio è avvenuto a Bollate intorno alle 21. A salvare la donna è stata una telefonata ai carabinieri dei vicini di casa.

L’uomo, noto alle forze dell’ordine come consumatore abituale di droga, ha preso ultimamente anche il vizio dell’alcol. L’eccessivo bere lo ha portato più volte ad essere violento nei confronti dei due genitori anziani anche per richieste di denaro, che serviva a finanziare i suoi vizi.

Secondo le prime ricostruzione anche ieri sera il 37enne avrebbe chiesto alla madre dei soldi. Il rifiuto della madre però, ha provocato in lui una reazione violenta: l’uomo ha devastato la casa e poi con un coltello da cucina ha minacciato ripetutamente la madre.

I vicini, insospettiti dalla confusione, hanno avvisato i carabinieri di Bollate che sono prontamente intervenuti e hanno disarmato e poi arrestato l’uomo. Il 37enne si trova ora nel carcere di San Vittore accusato di tentato omicidio, in famiglia, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollate, tenta di accoltellare la madre ma viene arrestato

MilanoToday è in caricamento