menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Petizione Crisafulli: le firme da consegnare in Prefettura

La petizione per l'intitolazione un giardino a Antonino Crisafulli, poliziotto scomparso in un incidente nel 2012, procede. Ora bisogna aspettare la risposta del prefetto

Si è conclusa la raccolta di firme per chiedere alla prefettura di Milano una deroga per intitolare il giardino di piazza del lavoro a Sesto San Giovanni all’ispettore di polizia Antonino Crisafulli, scomparso in un incidente stradale il 12 agosto del 2012 mentre stava portando soccorso alle vittime di un tamponamento.

Le firme, 1432 in totale, sono state raccolte on line (540) e all’ufficio relazioni con il pubblico (892). Ora si sta predisponendo tutto il materiale raccolto per inviare una formale richiesta alla prefettura.

On line, infatti, oltre trenta sestesi che hanno conosciuto ed apprezzato il lato umano e professionale di Crisafulli hanno voluto, oltre alla loro firma, lasciare anche un commento in ricordo dell’ispettore. Questi commenti, che verranno opportunamente allegati alla domanda, saranno accompagnati dalla Manifestazione d’intenti del Consiglio comunale a favore della richiesta votata lo scorso 10 febbraio, da una lettera di sostegno all’iniziativa da parte della Banca di credito Cooperativo di Sesto San Giovanni e da una analoga missiva del Prevosto don Giovanni Brigatti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    La Lombardia spera di tornare gialla: cosa cambia

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento