menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli specialisti dell'esercito in azione a Sesto San Giovanni

Gli specialisti dell'esercito in azione a Sesto San Giovanni

Disinnescati ordigni bellici a Sesto San Giovanni

Erano sette granate d'artiglieria di fabbricazione inglese quelle disinnescate dagli specialisti dell'esercito italiano

Gli specialisti dell'esercito italiano hanno disinnescato alcuni ordigni risalenti al secondo conflitto mondiale rinvenuti a Sesto San Giovanni. Le sette granate, di fabbricazione inglese, sono state trovate all'interno della Zona "Ex acciaierie Falk", area di cantiere della "Città della Salute".

Le operazioni di messa in sicurezza del territorio, coordinate dalla prefettura di Milano, hanno avuto inizio alle ore 9 e si sono concluse alle ore 14.

I militari hanno deciso di far esplodere gli ordigni nello stesso luogo del rinvenimento. È stata, infatti, predisposta una buca di contenimento profonda 4 metri evitando quindi, l'evacuazione dei cittadini residenti nella zona nei pressi del cantiere.

L'intervento, durato circa 5 ore, è stato effettuato dal 10° Reggimento Genio Guastatori della Brigata Corazzata “Ariete” di Cremona, composto dal capo team, sergente Francesco Zarra e dal suo nucleo EOD, (Esplosive Ordnance Disposal).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Coprifuoco a mezzanotte: l'ipotesi da metà maggio

  • Cronaca

    Una persona è morta travolta da un treno a Milano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento