Martedì, 22 Giugno 2021
Sesto San Giovanni Piazza della resistenza

Sesto, il comune apre le porte del municipio agli stagisti delle superiori

L'obiettivo del progetto è quello di assicurare agli studenti l'acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro. La sindaca: «Siamo orgogliosi di essere tra le prime amministrazioni a offrire questa occasione»

Il municipio di Sesto

Porte aperte nel comune di Sesto per gli studenti delle scuole superiori. Grazie al progetto di alternanza scuola-lavoro previsto dalla legge 170 l'amministrazione comunale ha deciso di impiegare per alcuni giorni diversi stagisti provenienti dagli istituti del territorio. L'obiettivo è quello di assicurare agli studenti l'acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro.

Dal 7 al 18 marzo, due studenti del corso di ragioneria dell’Istituto “Eugenio Montale” di Cinisello Balsamo sono inseriti nei settori affari giuridico istituzionali e socio educativo dopo la sottoscrizione della convenzione tra il comune e l’istituto; mentre dal 6 giugno al 1 luglio sono attesi 9 studenti dell’Istituto “Enrico De Nicola” di Sesto San Giovanni: due (dall’indirizzo programmatori) verranno inseriti nei settori comunicazione, cultura e servizi ai cittadini; 3 (da ragioneria) lavoreranno al settore economico, finanziario e tributario; 2 (a indirizzo programmatico) al settore Ict e 2 (da ragioneria) al settore organizzazione, pianificazione strategica e risorse umane.

Non solo. Dal 13 giugno al 29 luglio, altri studenti dall’Istituto “Ernesto Breda” – Opere Sociali don Bosco di Sesto, mentre altre scuole – anche di Milano – hanno chiesto di poter attivare le convenzioni per aderire al progetto.

«Siamo orgogliosi – ha commentato la prima cittadina Monica Chittò – di essere tra le prime amministrazioni comunali a offrire questa occasione agli studenti di incontrare per la prima volta il mondo del lavoro. È bello che i giovani si confrontino con il lavoro nelle pubbliche amministrazioni e che possano mettere in pratica le competenze acquisite nei rispettivi campi di studio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesto, il comune apre le porte del municipio agli stagisti delle superiori

MilanoToday è in caricamento