rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Sesto San Giovanni Sesto San Giovanni / Via Guglielmo Marconi

A bere al bar invece che ai domiciliari

Un uomo egiziano, per la terza volta in poco tempo, è stato trovato fuori dal domicilio del suo arresto. Gli agenti esasperati l'hanno nuovamente fermato. Dato lo slittamento del processo l'uomo è, ironia della sorte, di nuovo agli arresti domiciliari

Non c'è due senza tre, è proprio il caso di dirlo. Un uomo egiziano, residente a Sesto San Giovanni, è stato nuovamente trovato fuori dalla sua abitazione mentre era agli arresti domiciliari

Il condannato era in un bar di via Marconi a bere comodamente il suo drink. Gli agenti, una volta entrati nell'esercizio, non volevano credere ai loro occhi e riconoscendolo hanno nuovamente arrestato il trentacinquenne. Già due volte in passato era "fuggito" da casa e, con questa, si è toccata quota tre. Portato al commissariato è stato trasferito al tribunale di Monza dove, però, non è stato processato. L'udienza è stata infatti rinviata al 18 luglio. Morale della storia, l'uomo è di nuovo agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A bere al bar invece che ai domiciliari

MilanoToday è in caricamento