Bollettino Lombardia martedì 19 maggio: sempre più guariti, ma risalgono morti e contagi

Tutti i dati ufficiali forniti da regione Lombardia martedì 19 maggio sul contagio

Altra giornata di lotta al Coronavirus quella di martedì 19 maggio 2020 per Milano e la Lombardia, che dopo essere state travolte da uno "tsunami" - come lo hanno definito più volte i vertici regionali - stanno pian piano percorrendo la strada che porta verso la normalità, affidandosi ai numeri sull'epidemia che sembrano migliorare giorno dopo giorno. 

Nell'ultimo report del Pirellone i morti sono stati 54, purtroppo in aumento rispetto a lunedì. Aumentano i guariti (+167) e, per fortuna, diminuiscono le persone in terapia intensiva (-8): così anche i ricoverati non gravi (-56). Il totale delle persone positive risale lievemente a +462. A Milano la situazione permane stabile: +102 contagi nell'hinterland e 49 in città. 

98053960_3127079717351246_1661419016540913664_o-2

96816747_3127079730684578_8455317195818270720_o-2

Iscriviti al canale YouTube di MilanoToday: video e anteprime

Da lunedì Milano e la Lombardia sono poi entrate in una sorta di "nuova" fase 2: tutti i negozi hanno riaperto, bar, ristoranti e parrucchieri hanno tirato su le saracinesche, i divieti sui movimenti sono spariti e centinaia di migliaia di persone sono tornate al lavoro.  

Il rischio di una nuova impennata dei casi - come ammesso dal presidente lombardo Attilio Fontana - c'è ed è concreto. "È un momento delicato - ha detto lunedì mattina -. Il lavoro più importante sarà il monitoraggio, tenere sotto controllo il più possibile tutte le persone che in qualche modo sono toccate dal virus, dobbiamo impedire che possa ricominciare a correre. Le infezioni aumenteranno di sicuro, perché più c'è contatto fisico e più aumenteranno - ha sottolineano il governatore -, ma noi dobbiamo tenerle sotto controllo, dobbiamo evitare che si diffondano in maniera controllata, che nascono nuovi focolai. Questo è quello che dovremo fare con grande attenzione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

Torna su
MilanoToday è in caricamento