rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Attualità

Il Gran Premio di Monza non avrà più le Frecce Tricolori

Lo ha deciso il circus della F1 che vuole tagliare le emissioni di anidride carbonica: "Inquinano troppo"

Le Frecce Tricolori non voleranno più sopra l'autodromo di Monza prima del Gran Premio d'Italia. Lo ha deciso il circus della Formula Uno. Il motivo? Inquinano. Le emissioni di anidride carbonica emesse dalla pattuglia acrobatica nazionale non sono più in linea con gli standard della F1 che, tra le altre cose, punta ad azzerare il proprio impatto ambientale entro il 2030.

La misura non riguarda solo l'Italia ma gli organizzatori dei Gp di tutto il mondo. Dietro alla decisione, tuttavia, non ci sarebbero solo motivi ecologici: c'è chi sostiene che la scelta sia stata dettata anche per evitare che gli airshow possano essere considerati come esibizioni di forza militare e quindi essere sfruttati dai governi come propaganda.

Critica la posizione dell'Aci: "Mi auguro che l’intenzione di eliminare l’esibizione delle Frecce Tricolori rientri e che, alla fine, si trovi una soluzione condivisa per non privare gli spettatori di quello che è a tutti gli effetti uno spettacolo nello spettacolo, oltre che un forte richiamo all’identità nazionale", ha chiosato Geronimo La Russa, presidente dell'Automobile club di Milano. 

La Russa precisato che la responsabilità ambientale è un fattore da tenere in considerazione ma ha sottolineato come la "parata" della pattuglia acrobatica italiana sia "una componente vincente, un valore aggiunto, apprezzato da tutti". Per il momento non c'è all'orizzonte nessun dietrofront del Circus e il Gp dell'11 settembre prossimo potrebbe iniziare senza la bandiera d'Italia in cielo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Gran Premio di Monza non avrà più le Frecce Tricolori

MilanoToday è in caricamento