menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo smog uccide: Milano quinta in Europa per morti da No2 (oltre 2mila si potevano evitare)

Lo studio del Global Health Institute. Milano tra le peggiori in Europa per mortalità. I dati

Tredicesima in tutta Europa in una classifica. Addirittura quinta in un'altra. Ma questa volta per Milano non c'è nessun record da festeggiare, nessuna graduatoria da celebrare. Sotto la Madonnina tira una pessima aria e l'ultima conferma è arrivata da uno studio sulle città più inquinate del continente condotto dai ricercatori dell'Università di Utrecht, del Global Health Institute di Barcellona e del Tropical and Public Health Institute svizzero, pubblicato su The Lancet Planetary Health e finanziato dal ministero per l'Innovazione spagnolo e dallo stesso Global Health Institute.

"Il team di ricerca - si legge sul sito - ha stimato la mortalità annuale dovuta all'inquinamento atmosferico per ognuna delle mille città incluse nello studio - poi raggruppate in 858 aree metropolitane, che per Milano conta anche Monza - e ha creato due classifiche basate sui risultati: una per il Pm2.5, il particolato fine, e una per il diossido di azoto, No2". 

Foto - La classifica per Pm2.5

classifica smog pm 2.5-2

I dati di Milano sono pessimi in entrambe le graduatorie. Nel ranking elaborato in base al tasso di mortalità per il Pm2.5 il capoluogo lombardo è 13esimo in tutta Europa e la classifica è dominata dalla Lombardia, con Brescia prima e Bergamo seconda. "Le particelle - spiegano i ricercatori - sono liberate nelle città soprattutto dal traffico automobilistico, dalla combustione del carburante per i riscaldamenti domestici e dalla combustione di legna e carbone". Rispettando le linee guida imposte dall'organizzazione mondiale della sanità, stando ai calcoli dei ricercatori, a Milano si potevano evitare 3.967 morti in un anno, una cifra già di per sé mostruosa che sale a 5.290 se la città fosse stata la più "pulita" d'Europa. 

Foto - La classifica per No2

classifica smog no2-2

E nella classifica elaborata in base al No2, Milano fa ancora peggio. Il capoluogo è infatti quinto in tutta Europa nella graduatoria, che è dominata da Madrid. Anche qui il calcolo dei decessi evitabili è da brividi: attenendosi ai "consigli" dell'Oms sul No2 - che viene descritto come un "gas tossico irritante che colpisce le vie respiratorie" - sotto la Madonnina potevano essere "cancellati" 103 morti, 2.271 in caso di aria "perfetta". 

Come in uno strano scherzo del destino, la classifica è stata pubblicata mercoledì, giorno in cui - per la terza volta di fila - a Milano la presenza di agenti inquinanti nell'aria ha raggiunto livelli fuori legge. 

Foto - Tutti i dati di Milano

dati milano smog inquinamento-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento