Giovedì, 21 Ottobre 2021
Economia

I dipendenti di Campari potranno diventare azionisti della società

Lo prevede un accordo siglato tra società e sindacati. Il piano partirà il 18 ottobre e sarà operativo a partire dal 1° gennaio 2022

I dipendenti di Campari potranno diventare azionisti della società. È quanto prevede il piano di partecipazione azionaria che partirà lunedì 18 ottobre dopo un accordo siglato tra azienda e sindacati; l'operazione, tuttavia, sarà operativa a partire dal 1° di gennaio 2022. Si tratta di un modello ancora raro nell'industria italiana: in tutto lo Stivale sono circa una decina le aziende che offrono piani di questo tipo.

I lavoratori che possono partecipare al progetto sono in tutto 4mila (400 quelli della sede di Sesto San Giovanni) e nel caso in cui prendessero parte all'iniziativa avranno tutti gli onori, e gli oneri, degli azionisti. I dipendenti, infatti, acquisiranno diritti di informazione e spazi decisionali. Un esempio su tutti: potranno partecipare all'assemblea generale annuale e ai tavoli in cui si decide il futuro dell'azienda.

"È previsto anche un meccanismo che prevede la maturazione di un’azione gratuita aggiuntiva per ogni due azioni acquistate e possedute da parte di ogni dipendente che aderisce al piano – ha spiegato Massimiliano Albanese, segretario generale Fai-Cisl Lombardia –. Per noi l’avvio del progetto rappresenta un passo in avanti davvero importante, anche perché oltre alla partecipazione finanziaria, i lavoratori acquisiscono specifici diritti di informazione e spazi decisionali. Infatti, essere azionista Campari, permette di partecipare all’assemblea generale annuale e di prendere decisioni congiunte sul futuro della propria azienda".

"Questo è un traguardo importante per la nostra azienda - ha aggiunto Giorgio Pivetta, capo delle risorse umane di Campari Group - poiché le nostre persone, con la loro passione e il legame speciale con il Gruppo, sono la vera chiave del successo a lungo termine del nostro business. Il piano Camparista Shares è un modo per ringraziare i Camparisti per la loro continua dedizione e un'opportunità per rafforzare ulteriormente il loro senso di appartenenza a Campari Group".

"Negli ultimi 20 anni dalla quotazione - aggiunge Bob Kunze-Concewitz, amministratore delegato di Campari Group - siamo cresciuti fino a diventare uno dei principali player globali nel mercato spirit acquisendo e costruendo marchi che sono diventati vere icone del settore. I Camparisti hanno contribuito a questo grande traguardo e attraverso Camparista Shares desideriamo premiarli per la loro partecipazione attiva alle performance del Gruppo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I dipendenti di Campari potranno diventare azionisti della società

MilanoToday è in caricamento