ILCENTROPeopleCare ad Arese riapre in sicurezza

Il mall alle porte di Milano mette in campo tutte le azioni per assicurare un ritorno allo shopping in serenità

Il 18 maggio è stata una data importante poiché ha segnato  la riapertura di bar, ristoranti, parrucchieri, centri estetici e dei tantissimi negozi di vendita al dettaglio che non erano stati definiti essenziali nel corso del lockdown, anche all’interno dei centri commerciali.

Per questa occasione, IL CENTRO di Arese è più che pronto a ripartire applicando tutte le norme di sicurezza previste dal protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 perché a IL CENTRO di Arese, - si legge in una nota - la tutela della salute e la sicurezza di clienti e dipendenti sono una priorità.

Nelle settimane di chiusura, IL CENTRO ha effettuato una profonda pulizia in maniera rigorosa e con l’ausilio dei prodotti indicati dal Ministero della Salute, procedendo a una attenta sanificazione di tutte le parti comuni, dei servizi igienici e di tutte le superfici del centro commerciale, dalle maniglie agli ascensori.

A conferma del proprio impegno che supera le semplici indicazioni generali, - continua la nota -  IL CENTRO, che con i suoi 120.000 mq2 è fra i più grandi d’Europa, in aggiunta alle indicazioni delle istituzioni, sono stati attivati anche una pulizia straordinaria degli impianti dell’acqua igienico sanitaria delle toilette visto il lungo periodo di fermo degli impianti di distribuzione e la sanificazione dell’impianto di areazione per cui si è proceduto alla sostituzione di tutti i filtri garantendo così un ambiente sicuro.

Oltre a tutto ciò, al fine di agevolare il rispetto delle regole impartite dalle autorità, il mall ha ideato ILCENTROPeopleCare, la campagna di informazione che utilizza tutti gli strumenti disponibili in galleria verso i propri clienti per rendere la ripartenza un’occasione speciale da vivere in serenità e in totale sicurezza.

Le regole che il pubblico dovrà seguire all’interno della galleria sono:

  • Indossare la mascherina, coprendo naso e bocca
  • Mantenere la distanza di sicurezza tra le persone
  • Lavarsi le mani o utilizzare i disinfettanti distribuiti in galleria
  • Rispettare gli ingressi nei negozi e i percorsi suggeriti
  • Dare la precedenza a donne in gravidanza e persone con disabilità

Il numero di accessi al mall sarà, comunque, costantemente monitorato grazie alla presenza del personale di vigilanza e del sistema di conteggio del numero di persone che varcheranno gli ingressi, così da non creare sovraffollamenti all’interno della galleria.

Per garantire totale sicurezza anche all’interno delle toilette, che verranno sanificate più volte al giorno, la Direzione ha disposto l’installazione di contapersone dotati di semaforo per regolamentare i flussi di entrata e di uscita. Inoltre, apposite colonnine per la distribuzione di gel igienizzanti saranno posizionate in corrispondenza degli ingressi, dei servizi igienici, della food court, dei pad automatici e dei bancomat all’interno della galleria. Infine, appositi cestini sono disponibili in galleria per la raccolta di mascherine, guanti e fazzoletti che verranno smaltiti separatamente.

Anche l’accesso ai negozi del mall è importante e, per questo, si dovranno seguire gli specifici percorsi resi visibili da segnaletica orizzontale che faciliteranno gli acquisti nel rispetto delle norme di prevenzione al Covid-19. Tutti i negozi, inoltre, hanno provveduto ad eseguire la sanificazione dei propri ambienti di cui hanno condiviso con la Direzione le certificazioni di legge e applicheranno tutti i protocolli necessari come da disposizioni normative.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

  • Bollettino Lombardia martedì 19 maggio: sempre più guariti, ma risalgono morti e contagi

  • Incidente in viale Monza, travolto e ucciso da un'auto mentre cammina sul marciapiede

Torna su
MilanoToday è in caricamento