Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Eventi Brera

Aleppo: note di speranza

Concerto per l'emergenza sanitaria ad Aleppo con Matteo Fedeli e il suo prezioso violino Guarneri accompagnato dal Solo d'Archi Ensemble

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Aleppo: Note di speranza Matteo Fedeli & Solo d’Archi Ensemble in concerto Giovedì 9 maggio 2019 alle ore 21 presso la Chiesa di Santa Maria del Carmine a Milano si terrà il concerto ‘Aleppo: Note di speranza’ a sostegno del progetto umanitario che Padre Ibrahim Alsabagh sta realizzando in Siria per l’emergenza sanitaria. Il religioso, nato a Damasco, si è speso in prima persona a favore delle vittime, cristiane e musulmane, di una guerra che ha provocato quasi mezzo milione di morti e oltre sette milioni di sfollati. La manifestazione è organizzata dall'Associazione no profit Pro Terra Sancta che realizza progetti di conservazione dei Luoghi Santi, di sostegno delle comunità locali e di aiuto nelle emergenze umanitarie. E’ attiva in numerose opere che si possono riassumere in tre principali aree di intervento: Conservazione e Sviluppo, Educazione e Assistenza ed Emergenze in Medio Oriente. Interpreti della serata il Solo d’Archi Ensemble, orchestra milanese composta da artisti di rinomata esperienza e da giovani talenti emergenti, con il violinista Matteo Fedeli concertatore e solista che utilizzerà lo straordinario violino Pietro Guarneri del 1709 concesso per l’occasione da un collezionista privato. Il programma musicale, adatto a tutti indistintamente, prevede pagine accattivanti e di sicuro effetto come l’Andante Festivo di Jean Sibelius per orchestra d’archi e diverse trascrizioni appositamente realizzate: la Danse Macabre di Camille Saint-Saens, il Solo da I Lombardi di Giuseppe Verdi e un’Elegia scritta appositamente per Fedeli. L’ingresso al pubblico sarà possibile attraverso una donazione a partire da 10 euro che andrà a sostegno dell’iniziativa umanitaria. Per info e prenotazioni contattare i numeri 3280395844 (Franco Bagnoli) 3357906726 (Giovanni Ongari) o scrivere una mail all’indirizzo concertosiria@gmail.com L’Emergenza medica ad Aleppo Le emergenze umanitarie in Medio Oriente e in particolare in quella da noi definita regione San Paolo (Libano, Siria, Giordania) restano all’ordine del giorno. Ad Aleppo, in particolare, dove il 70% della città è distrutta, l’economia è bloccata e la maggior parte della popolazione vive sotto la soglia di povertà gestiamo un centro di emergenza presso la Parrocchia di S. Francesco. In collaborazione con il parroco, Padre Ibrahim Alsabagh, il centro si occupa della distribuzione a più di 12 mila famiglie di cibo, medicine e copertura dei costi di cure e visite mediche, vouchers per l’acquisto di gasolio per elettricità e riscaldamento, vestiti, prodotti per l’igiene e per l’infanzia. Ad oggi, uno dei bisogni più urgenti è l’emergenza sanitaria: metà delle strutture ospedaliere sono state distrutte o dismesse per mancanza di fornitura di materiali, energia e medicinali. Inoltre, c’è un grave mancanza di personale medico qualificato e specializzato e di medicinali specifici e il costo delle medicine è elevatissimo. Per questo motivo, presso il centro di emergenza distribuiamo medicinali e copriamo spese mediche per ricoveri ed esami clinici. Associazione pro Terra Santa In allegato: Solo d’Archi foto e bio Matteo Fedeli foto e bio cenni storici violino Guarneri per ulteriori info Sig.ra Tiziana Martinelli 3381527255 Sig.ra Barbara Bertuzzi 3388008924 www.proterrasancta.org www.matteofedeli.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aleppo: note di speranza

MilanoToday è in caricamento