Martedì, 26 Ottobre 2021
Eventi

Myung-whun Chung dirige la filarmonica della scala a sostegno di Lilt milano monza brianza

Il ricavato della serata contribuirà alla realizzazione delle attività dello Spazio Parentesi per aiutare i pazienti oncologici a ritrovare il proprio benessere dopo la malattia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Si terrà lunedì 4 ottobre 2021 alle ore 20 al Teatro alla Scala di Milano il concerto a favore della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Milano Monza Brianza: un appuntamento che segna il ritorno delle serate benefiche al Teatro alla Scala dopo oltre un anno e mezzo di stop a causa della pandemia. Per l’occasione Myung-Whun Chung dirige la Filarmonica della Scala con la partecipazione del pianista Alessandro Taverna. In programma il Concerto per pianoforte n. 5 di Ludwig van Beethoven e la Sinfonia n.9 “Dal Nuovo Mondo” di Antonín Dvořák. I fondi raccolti sosteranno, in particolare, le attività dello Spazio Parentesi, la prima Accademia milanese di Rigenerazione per malati oncologici e caregiver che LILT Milano Monza Brianza aprirà in partnership con la Scuola Europea di Oncologia. Nel nostro Paese un paziente oncologico su quattro può considerarsi guarito: un numero in crescita grazie al costante aumento della sopravvivenza dopo la diagnosi di tumore. Situato nel cuore del capoluogo lombardo, in via Beatrice d’Este a due passi da Largo della Crocetta, il nuovo Spazio Parentesi nasce per aiutare tutti gli uomini e tutte le donne che superano la malattia a riprendere in mano la propria vita e ritrovare il benessere. Dal 1948 LILT Milano Monza Brianza opera sul territorio per promuovere e realizzare iniziative volte a far conoscere, potenziare e valorizzare la prevenzione, la diagnosi precoce e la ricerca in campo oncologico, rispondendo ai bisogni dei malati e delle loro famiglie con concreti servizi di assistenza. Con il nuovo Spazio Parentesi l’associazione amplia il percorso di miglioramento della qualità della vita offerto ai pazienti oncologici, già iniziato con i laboratori di ArtLab all’interno dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Ogni biglietto acquistato per il concerto contribuirà quindi concretamente alla realizzazione delle attività che saranno proposte per aiutare a ritrovare il benessere dopo la malattia tumorale. La serata è realizzata grazie al prezioso contributo di Prada, Intesa Sanpaolo, Beta Trans, Boggi, Dompè, Riso Gallo, Meridiani, Microsyse Glorious Crew. Biglietti da 15 a 200 euro – esclusa prevendita Prevendita Aragorn: biglietteria@aragorn.it – biglietteria Altre prevendite: www.vivaticket.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Myung-whun Chung dirige la filarmonica della scala a sostegno di Lilt milano monza brianza

MilanoToday è in caricamento