Mercoledì, 28 Luglio 2021
Eventi Maggiolina

"Una lira" di Gaia Baggio al teatro blu giovedì 8 marzo ore 21 Giornata internazionale della donna

Un monologo scritto e interpretato da Gaia Baggio al Teatro Blu di Milano nella giornata internazionale della donna sul tema dei processi per violenza e stupro in cui la vittima finisce spesso per essere trasformata in imputata. Si narra di un episodio storico della fine degli anni settanta. Biglietto posto unico 10€

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Scritto e interpretato da Gaia Baggio Prenotazioni:unalira8marzo@gmail.com GIOVEDÌ 8 MARZO 2018 Inizio spettacolo: ORE 21 Durata: 60 min. Posto unico 10 € / Ridotto 7 € Dove: TEATRO BLU MILANO – VIA CAGLIERO 26 – 20125 MILANO (zona Gioia-Zara) Un monologo scritto e interpretato da Gaia Baggio al Teatro Blu di Milano nella giornata internazionale della donna. Siamo nel 1978. La Casa delle Donne di Roma organizza un convegno internazionale che ha come tema “la violenza contro le donne”. In questa sede emerge per la prima volta che nei processi per stupro la vittima finisce spesso per essere trasformata in imputata. Ad una anno di distanza, nell’aprile 1979 a seguito di quanto emerso nel convegno, la Rai decide di documentare un processo per stupro realizzando un film e mandandolo in onda. Fu talmente grande la risposta dell’opinione pubblica che la Rai dovette riprogrammarlo nell’autunno di quello stesso anno. La vittima della violenza è Fiorella una giovane ragazza di 18 anni. All’inizio del processo la difesa offre a Fiorella un risarcimento danni di 2 milioni di lire. L’indennizzo, viene rifiutato sia dalla vittima, sia dal suo rappresentante legale, l’Avvocato Tina Lagostena Bassi che chiedono che venga elargita la cifra simbolica di “Una Lira”. “L’entità della pena è un qualche cosa che, di solito, non riguarda le donne. Quello che le donne cercano è che venga resa giustizia” Avv. Tina Lagostena Bassi GAIA BAGGIO si diploma con borsa di studio presso la scuola di teatro Quelli di Grock e approfondisce la sua formazione con il diploma presso la School after Theatre, scuola triennale internazionale per registi, attori e insegnanti professionisti diretta da Jurij Alschitz (GITIS, Mosca). Dal 2007 ad oggi collabora con l'associazione culturale Har Baje. Dal 2006 ad oggi ha firmato la regia di quindici diversi spettacoli , di cui in molti è stata anche interprete, che sono stati messi in scena in diversi teatri e spazi-off italiani: Teatro Franco Parenti, Piccolo teatro di Pontedera, Teatro delle Commedie di Livorno, Teatro Verga, Teatro 89 di Milano, Caffè teatro di Verghera, Spazio Tadini, P.A.C. , Carcere di San Vittore. Dal 2009 segue diversi progetti di laboratori didattici nelle scuole elementari e medie. Dal 2017 collabora attivamente con il Teatro Blu di Milano come insegnante di teatro per adulti e bambini, nei corsi promossi dalla struttura. Per informazioni info@teatroblu.org telefono 380.28.12.735 www.teatroblu.org TEATRO BLU MILANO VIA CAGLIERO 26 20125 MILANO www.teatroblu.org Biglietteria in teatro: posto unico 10 euro ridotto 7 euro(under 26 – over 65) Con preghiera di pubblicazione Susanna Pumo Ufficio stampa Teatro Blu Milano Via Cagliero 26 20125 Milano www.teatroblu.org info@teatroblu.org mob. 380 28 12 735

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una lira" di Gaia Baggio al teatro blu giovedì 8 marzo ore 21 Giornata internazionale della donna

MilanoToday è in caricamento