menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

170.000 euro dalla Regione per la sicurezza stradale cittadina

Regione Lombardia approva in blocco tutto il programma di interventi che l’amministrazione comunale di Bollate ha previsto per aumentare la sicurezza viabilistica e finanzia con un contributo di 170.000 euro

Regione Lombardia approva in blocco tutto il programma di interventi che l’amministrazione comunale di Bollate ha previsto per aumentare la sicurezza viabilistica cittadina e finanzia il piano con un contributo di 170.000 euro che copre il 50% della spesa prevista.

«Si tratta – spiega l’assessore alla Viabilità Carlo Vaghi - di una cifra molto elevata che ci consente di mantenere le promesse fatte e di intervenire nelle zone critiche della città con interventi mirati a beneficio della sicurezza stradale di Bollate».

Ancora Vaghi: «In tempi in cui le risorse sono scarse è un ottimo segnale, sia della bontà del nostro lavoro di programmazione, premiato appunto con il contributo regionale, sia della perseveranza che stiamo mettendo nel cercare finanziamenti per poter realizzare progetti concreti e necessari a Bollate».

Questi i sei luoghi dove arriveranno gli interventi, individuati in base al maggior numero di incidenti che si sono verificati:

1) vie Trento e Milano - installazione di quattro impianti di rilevazione della velocità. Nel quadriennio 2009 – 2012 si sono registrati i seguenti incidenti: 112 incidenti; di cui 34 con danni alle sole cose; 78 con lesioni alle persone per un complessivo di 1 deceduto e di 125 feriti di cui 10 utenti deboli.

2) via Ponchielli - installazione di un “dosso” con attraversamento pedonale; nel quadriennio 2009 – 2012. Nel quadriennio 2009 – 2012 si è registrato 1 incidente stradale (nel 2010) all'intersezione con la via Corelli con 1 ferito.

3) via Don Uboldi - installazione di un “dosso” con attraversamento pedonale. Nel quadriennio 2009 – 2012 si sono registrati 3 incidenti stradali (1 nel 2012 e 2 nel 2011) con 3 feriti, tutti utenti deboli.

4) via Marconi - installazione di un “dosso” con attraversamento pedonale. Nel quadriennio 2009 – 2012 in via Marconi si è registrato 1 incidente stradale nel 2009 con 1 ferito. Ma la motivazione per cui si propone l’intervento è l’incidente mortale di una bimba avvenuto nel 2013.

5) via Leonardo da Vinci - intersezione via IV Novembre – rialzo dell'intersezione. Nel quadriennio 2009 – 2012 si sono avuti 9 incidenti stradali con 5 feriti, di cui 3 motociclisti e 2 utenti deboli (pedoni).

6) via Repubblica - realizzazione di una rotonda all’incrocio con le vie Cattaneo e Zandonai. Nel quadriennio 2009 – 2012 si sono avuti 6 incidenti, con 5 feriti di cui 3 utenti deboli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento