menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assessore al lavoro di Sesto Virginia Montrasio

L'assessore al lavoro di Sesto Virginia Montrasio

Ricevuta una delegazione dei lavoratori Marcegaglia

Assessori di Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni incontrato i dipendenti di un'azienda a rischio chiusura

La mattina di mercoledì 16 aprile gli assessori al lavoro di Sesto San Giovanni Virginia Montrasio e di cinisello Balsamo Andrea Catania hanno incontrato una delegazione di lavoratori dell’azienda Marcegaglia in agitazione a causa della dichiarata intenzione dell’azienda di chiudere lo stabilimento che sorge tra Sesto San Giovanni e Milano per trasferire la produzione in provincia di Alessandria.

“Abbiamo proposto anche ai comuni di Cinisello Balsamo e di Milano di essere presenti all'incontro richiesto dai lavoratori – ha dichiarato l’assessore Virginia Montrasio – poiché questa vicenda riguarda direttamente il Comune di Milano e quello di Sesto ed indirettamente ha ricadute sul tessuto produttivo del Nord Milano e riteniamo che questa crisi vada affrontata in un'ottica di città metropolitana. Abbiamo registrato le preoccupazioni dei lavoratori in merito a presunti interessi speculativi dell'azienda; per quanto riguarda le competenze del nostro Comune, abbiamo risposto che non è nostra intenzione proporre un cambiamento di destinazione d'uso dell'area. Raccogliamo inoltre l'invito dei lavoratori in merito alla possibilità che l'azienda investa su un nuovo sito: l'amministrazione è a disposizione per fornire all'azienda tutte le informazioni utili qualora voglia investire sul nostro territorio”.

“Il trasferimento da parte della Marcegaglia della produzione – ha proseguito l’assessore di Cinisello Andrea Catania – comporterebbe un impoverimento del tessuto produttivo di tutta la zona del Nord Milano e per questo siamo disponibili a collaborare con il comune di Sesto per trovare soluzioni utili ad un rilancio dell’azienda sui nostri territori”.

Nel rispetto dei ruoli e delle istituzioni coinvolte, l'amministrazione continuerà a coordinarsi con gli altri comuni e a fornire tutto il supporto utile ad una positiva soluzione della vertenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento