rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cambio orario

Torna l'ora solare: quando e come spostare le lancette dell'orologio

L'Ue ha approvato una risoluzione che prevede l’abolizione dell’obbligo per i paesi membri di passare da un’ora all’altra due volte all’anno. Decisione disattesa

Come ogni ottobre che si rispetti, si cambia l'orario e torna l'ora solare. Detto in soldoni, farà buio prima ma la notte tra sabato 28 e domenica 29 si potrà dormire un'ora in più. Si tratta di una pratica che si svolge in Europa dal 1966.

Nella notte tra sabato 28 e domenica 29 ottobre, sarà necessario spostare le lancette dell'orologio un'ora indietro alle 3 del mattino. Le giornate ci sembreranno più corte perché ovviamente farà buio prima, in compenso la mattina avremo un'ora in più di luce.

Ormai la tecnologia facilita le cose: i nostri smartphone e i device elettronici connessi a Internet si aggiorneranno da soli, mentre per orologi da polso o da parete bisognerà intervenire a mano. Per quanto tempo dovremo convivere con l'ora solare? Per circa cinque mesi. Il nuovo cambio dell'ora, dalla solare alla legale, scatterà nell'ultimo weekend di marzo 2024, nella notte tra sabato 30 e domenica 31. In quell'occasione dovremo spostare avanti di un'ora le lancette dei nostri orologi.

Nel 2018 il Parlamento Europeo ha approvato una risoluzione che prevede l’abolizione dell’obbligo per i vari Paesi membri di passare da un’ora all’altra due volte all’anno, ma ha anche auspicato una decisione unitaria a livello europeo. Una consultazione online - svoltasi dal 4 luglio al 16 agosto 2018 con l’adesione record di 4,6 milioni di cittadini europei - aveva mostrato che l’85% degli intervistati è favorevole all’abolizione del cambio dell’ora semestrale. La decisione definitiva è però non è mai più stata presa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna l'ora solare: quando e come spostare le lancette dell'orologio

MilanoToday è in caricamento