Attualità

Un lunghissimo parco verde ciclabile potrebbe collegare Milano e Monza

Si tratta del progetto Mi-Mo che promuove sostenibilità green e riqualificazione

Un lungo parco lineare con una ciclovia per unire Milano e Monza, passando per Sesto San Giovanni (Milano). È il progetto di Mi-Mo, una greenway metropolitana che andrebbe a promuovere mobilità green, sostenibilità e riqualificazione urbana.

Se dovesse vedere la luce il piano creerebbe un corridoio verde di 15 chilometri tra il capoluogo lombardo e Monza, tra prati fioriti, alberi, una pista ciclabile e corsie preferenziali per il trasporto pubblico. A presentare Mi-Mo nel 2020 era stata Bikenomist, società specializzata in comunicazione e consulenza sui temi della bicicletta; in seguito alcune aziende con sede nel quartiere Bicocca avevano rilanciato il progetto.

La nuova greenway metropolitana, oltre a creare un canale per spostarsi tra Milano e Monza in modo ecosostenibile (oltre che piacevole), riqualificherebbe le aree dove passa, rendendo la zona di Bicocca un polo per la mobilità verde che potrebbe essere gestito dall'Università insieme alle realtà produttive che qui hanno la propria  sede.

Ispirata al parco lineare Turia di Valencia, MiMo secondo le previsioni potrebbe essere ultimata nel 2030 arrivando a cambiare la vita di almeno 75mila residenti nel territorio che attraverserebbe. Inoltre, la greenway metropolitana avrebbe un forte impatto su problematiche ambientali come le emissioni di Co2, gli allagamenti e le isole di calore, che contribuirebbe ad attenuare, contrastando al contempo il degrado.

In particolare, i 5mila alberi che verrebbero piantati potrebbero ridurre la temperatura di circa 3 gradi lungo il percorso, assorbendo, secondo le stime, mille tonnellate di anidride carbonica ogni anno e abbattendo le emissioni di gas serra grazie alla mobilità sostenibile. Oltre al contributo alla lotta contro inquinamento e cambiamento climatico, il progetto riqualificando diversi quartieri aumenterebbe il valore delle abitazioni adiacenti alla ciclovia stimolando anche le attività commerciali della zona e rendendo attrattive aree che prima non lo erano. MiMo si ispira al modello delle smart cities del futuro, metropoli con grandi spazi verdi e connesse all'hinterland attraverso percorsi ciclabili che favoriscano la mobilità green. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un lunghissimo parco verde ciclabile potrebbe collegare Milano e Monza

MilanoToday è in caricamento