menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il traffico a Milano torna normale: "Quasi 100% livelli pre-Covid-19"

L'annuncio dell'assessore Granelli: "Dobbiamo usare il più possibile i mezzi pubblici"

Treni e mezzi con molte corse. Questa la ricetta dell'assessore comunale alla Mobilità Marco Granelli per evitare un ritorno alla "caotica" Milano di epoca pre coronavirus.

I dati, infatti, non sono rosei: con il rientro alle attività normali, torna anche il traffico e di conseguenza lo smog. Siamo vicino al 100% del livello pre Covid-19. "Sono contento di leggere che finalmente Trenord riprende dal 3 giugno il servizio al 100% ferroviario "sulle grandi direttrici suburbane e i principali collegamenti regionali nelle ore di punta". In città con Atm il servizio era tornato al 100% dal 4 maggio, un mese fa e su tutte le corse e gli orari", sottolinea in una nota l'esponente di Palazzo Marino.

"Io spero che il servizio ferroviario soprattutto nelle aree urbane sia al 100% sempre e dappertutto, perchè dobbiamo aiutare quei cittadini che vengono ogni giorno a Milano ad usare treno, metropolitana e trasporto pubblico e di meno l'auto, perchè il traffico a Milano sta di nuovo aumentando e gli ingressi in città in auto sono in crescita, nella settimana tra il 18 e il 22 maggio eravamo al 73% delle auto che entravano in città prima del covid ed ora si stanno avvicinando al 100% dei livelli pre-covid", chiosa.

"Dobbiamo fare tutti la nostra parte per sconfiggere il virus, ma anche traffico e inquinamento, e trasportare più persone possibile su treni, metropolitane, bus, e aumentare l'uso di biciclette e moto, e l'utilizzo dello sharing e dei taxi, questo è un obiettivo e il modo per salvare Milano e tutta la sua grande area metropolitana", conclude.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento