Milano, 500 licenze in più per i tassisti: "Troppe chiamate inevase"

Secondo i calcoli, in certe fasce orarie si arriva a 4 chiamate su 10 senza riscontro. I numeri

Repertorio

Si profila un nuovo scontro tra tassisti e Comune di Milano. Questa volta, però, Uber non c'entra. Nessuna polemica che riguardi gli autisti del noleggio con conducente o le applicazioni concorrenti. Stavolta si parla di aumentare le licenze. Palazzo Marino vorrebbe crearne 500 in più, di cui 250 con vincolo orario e 250 abilitate al trasporto dei disabili. 

La cifra è stata comunicata da Marco Granelli, assessore alla mobilità, ai delegati sindacali durante un incontro che si è tenuto in piazza Beccaria, sede non solo della polizia locale ma anche dell'assessorato. Rispetto agli attuali circa 5 mila tassisti in circolazione a Milano, si tratta di un aumento del 10%.

Taxi per disabili: "A Milano sono troppo pochi"

Ma le licenze sono estese a tutto il bacino aeroportuale della Lombardia, cioè i territori di Milano, Varese e Bergamo con gli scali di Linate, Malpensa e Orio al Serio. Secondo Palazzo Marino a spingere per l'aumento delle licenze (e dei tassisti) c'è il dato sulle chiamate ai consorzi di radiotaxi che segnano un preoccupante aumento di chiamate senza risposta, addirittura il 42% nella fascia da mezzanotte alle cinque di mattina nei weekend.

Le chiamate inevase ai radiotaxi

Percentuali di chiamate a vuoto inferiori in altre fascie, ad esempio il 15% nell'ora di punta mattutina dei giorni feriali o il 31% all'ora di cena di sabato e domenica. Ogni giorno, in media, i radiotaxi ricevono 33.400 chiamate e, di queste, ne restano inevase 4.600. Un dato che ha spinto Granelli a porre rimedio proponendo di aumentare i taxi in circolazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ultimo aumento di licenze (+302) si era verificato nel 2003, cioè 16 anni fa, e produsse uno scontro ferocissimo tra tassisti e giunta milanese, all'epoca guidata da Gabriele Albertini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Milano, incentivi fino a 21mila euro per le partite Iva che cambiano auto: come chiederli

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento