rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità San Giuliano Milanese

Licenziamenti alla FedEx, sciopero e magazzini bloccati nel Milanese

La mobilitazione guidata da Sì Cobas

Decine di camion in coda, magazzini bloccati e lavoratori in sciopero. Succede agli stabilimenti FedEx di Peschiera Borromeo e San Giuliano Milanese, hinterland sud est di Milano, dove il sindacato Sì Cobas ha organizzato una mobilitazione per protestare contro i licenziamenti messi in atto dal colosso statunitense delle spedizioni nella sede di Piacenza.

"La lotta non si ferma e continua finché non si trova soluzione concreta per 280 lavoratori licenziati da Tnt/FedEx Piacenza", scrive il sindacato. I manifestanti, oltre a prendere parte allo sciopero, hanno blindato gli accessi ai magazzini FedEx delle due cittadine. A Peschiera, in particolare, il blocco è stato totale ed è proseguito dalla sera di mercoledì 20 ottobre fino all'alba di giovedì 21 ottobre. A San Giuliano invece un ingente spiegamento delle forze dell'ordine ha circondato il presidio, spingendo gli scioperanti a sciogliere il picchetto in tarda serata.

"L'iniziativa di ieri sera - spiega Sì Cobas - è la risposta ai licenziati di Piacenza, alla latitanza delle istituzioni nazionali (ministero del lavoro e Mise) su questa vertenza, e ai tentativi di FedEx e dei sindacati asserviti Cgil-Cisl-Uil di dividere il fronte dei lavoratori: tentativi che, come dimostra lo sciopero di stanotte sono miseramente falliti". "L'unica lotta che si perde è quella che si abbandona!", chiosa il sindacado chiedendo il reeintegro immediato per tutti i licenziati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziamenti alla FedEx, sciopero e magazzini bloccati nel Milanese

MilanoToday è in caricamento