rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Peculato, arrestato il presidente di Croce Ambrosiana

Truffa aggravata finalizzata a ottenere fondi pubblici: questa la pesantissima accusa su cui ora sta indagando la guardia di finanza nei confronti del presidente dell'ente di volontariato

La guardia di finanza ha arrestato martedì 18 ottobre Alfredo Balestrini, presidente dell'associazione di volontariato Croce Ambrosiana, che presta servizi di ambulanza.

Il nucleo di polizia tributaria ha anche sequestrato beni (mobili e immobili) per un valore di circa 270mila euro e sta eseguendo perquisizioni. L'accusa è di truffa aggravata finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche, peculato e falso.

Sembra che l'ente, approfittando della qualifica "non profit", beneficiasse di sussidi da parte delle amministrazioni pubbliche e oltretutto fossero state distratte somme di denaro dalle casse dell'associazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Peculato, arrestato il presidente di Croce Ambrosiana

MilanoToday è in caricamento