rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Pioltello / Via Galileo Galilei

Droga affare di famiglia: padre e figlio arrestati insieme

In manette un 50enne e un 23enne, fermati dalla polizia

Dalla casa al carcere. Sempre insieme. Due uomini di 50 e 23 anni, padre e figlio, entrambi cittadini albanesi, sono stati arrestati giovedì con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stati sorpresi in possesso di quasi 30 grammi di cocaina. 

A bloccarli sono stati gli agenti della VI sezione della squadra mobile, guidati da Marco Calì e Massimiliano Mazzali, che avevano scoperto l'attività dei due e hanno lavorato a lungo per individuare il loro appartamento. Verso le 19.30, la svolta: i poliziotti hanno intercettato il 23enne in via Galilei a Pioltello e lo hanno bloccato prima che potesse dare l'allarme ai parenti. 

Nel corso della perquisizione, come riporta una nota di via Fatebenefratelli, sono stati scoperti "una quindicina di involucri di cocaina pronti per essere smerciati, 14 più piccoli all'interno di un mobile dell'ingresso con 6,34 grammi, uno più grande in un mobile della cucina di 22 grammi", oltre che un bilancino e tutto il necessario per confezionare le dosi, più 3mila euro in contanti. 

Proprio mentre gli investigatori completavano i loro accertamenti, verso l'abitazione è tornato anche il 50enne, che è stato trovato in possesso di una dose. Per entrambi sono scattate le manette. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga affare di famiglia: padre e figlio arrestati insieme

MilanoToday è in caricamento