Attenzione fumatori: basta sigarette nei parchi pubblici

E’ la proposta dell’Assessore Landi di Chiavennna: vietato fumare nei parchi pubblici, per salvaguardare donne e bambini. La Moratti vuole sottoporre la proposta alla giunta. I cittadini sono invece divisi

In occasione della presentazione della mostra “No Smoking Be Happy”, evento contro il fumo, l’Assessore alla Sanità Landi di Chiavenna ha proposto al sindaco di vietare di fumare anche nei parchi pubblici. Da qualche anno ormai a Milano il consumo di sigarette è stato bandito da bar, ristoranti e locali notturni.

L’idea di vietare le bionde nei parchi è già una realtà in diverse città italiane come Verona, Bolzano, Napoli e la vicina Buccinasco. Il tentativo è quello di salvaguardare la salute di mamme e bambini e di rendere almeno le zone verdi cittadine un po’ meno inquinate.

La proposta è stata girata a Letizia Moratti. Il sindaco sembra approvare in linea di principio la proposta del suo assessore, tanto da proporre la possibilità di una sperimentazione limitata, ma ritiene che un tema come questo sia necessario venga discusso in Giunta.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento