menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Emergenza" sul volo Bari-Milano di Alitalia: atterraggio d'emergenza dopo il decollo

Il pilota ha dichiarato "emergenza" poco dopo il decollo. Atterraggio avvenuto in sicurezza

L'emergenza dichiarata subito il decollo e il ritorno in pista, avvenuto fortunatamente senza problemi. Atterraggio d'emergenza lunedì mattina per il volo Az1468, l'Alitalia in servizio tra l'aeroporto Karol Wojtyla di Bari e quello meneghino di Linate. 

L'aereo, un Airbus A320, ha lasciato lo scalo pugliese alle 12.34 e alle 12.52, dopo soli 18 minuti, ha toccato nuovamente l'asfalto. Stando a quanto reso noto dalla società che gestisce l'aeroporto barese, subito dopo il decollo il comandante ha dichiarato "emergenza" riferendo di problemi a un carrello, che evidentemente non riusciva a richiudersi. 

Foto - La rotta dell'aereo, da FlightAware

rotta aereo bari milano - flightaware-2

A quel punto, l'aereo ha virato sul mare e ha fatto ritorno a terra. "L’aeromobile - spiegano ancora dalla direzione - pertanto, è rientrato atterrando senza problemi presso lo scalo di partenza, dove, comunque, erano state attivate tempestivamente tutte le procedure aeroportuali previste in caso di emergenza".

A bordo del velivolo, il cui arrivo a Milano era previsto per le 13.50, non si sono registrati feriti né problemi di sicurezza. 

Foto - Partenza e atterraggio dell'aereo, dal FlightRadar

aereo bari milano flight radar-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento